Argilla contemporanea a Ferrara

Interessante ristrutturazione di uno spazio nel pieno centro cittadino: pannelli a muro in argilla e ossido realizzati con stampi di vecchi pizzi e un’armonizzazione dell’insieme con tende morbide in lino e colori d’un tempo. Vediamo qui sotto il prima e dopo nelle varie fasi di lavoro:

 

Ristrutturazione, Menegatti LABRistrutturazione, Menegatti LAB

Prima: stato di fatto della parete principale della zona giorno

Dopo: i pannelli neri di argilla e ossido si sviluppano su tutta l’altezza dell’appartamento, dialogando con le travi in ferro

 

Ristrutturazione, Menegatti LABRistrutturazione, Menegatti LAB

Prima: la parete secondaria della zona giorno prima dell’intervento

Dopo: giocando con contrasti morbidi di colore è stata messa in evidenza la porta del disimpegno

 

Ristrutturazione, Menegatti LABRistrutturazione, Menegatti LAB

Prima:  grande importanza è stata data anche al tessile, che filtra la luce della porta finsetra creando una sensazione di morbidezza nella zona del divano

Dopo: la parete tra la zona giorno e la cucina prima dell’inserimento del nuovo pavimento

 

Ristrutturazione, Menegatti LAB

Il tessile delle tende, misto lino, ammorbidisce il rigore del pavimento, che è stato mantenuto.

 

Ristrutturazione, Menegatti LAB

Particolare del decoro dei pannelli in argilla, realizzati completamente a mano con pizzi di recupero usati come matrici per il decoro.